Cos’era il “firriato di Villafranca”?
Dove si trovava?
E perché era chiamato “firriato”?

Vieni a scoprire il fascino di un quartiere di Palermo che trova le sue origini in un antico agrumeto di proprietà del Principe di Villafranca. Si estendeva dalla Strada dei Lolli (l’odierna via Dante) sino quasi a Borgo Vecchio, nella parte occidentale della nuova “Strada della Libertà” (via Libertà).

Passato nelle mani di Ernest Wilding Principe di Radaly nel 1844, fu scelto come miglior sito per la nota Esposizione nazionale del 1891/92 e, all’indomani dell’Esposizione, divenne il quartiere “elegante” deputato all’edificazione delle abitazioni nel nascente stile liberty.

Una piacevole passeggiata che si conclude con la degustazione di un menù “Liberty palermitano”, appositamente ideato dalla antropologa del gusto Valeria Di Trapani all’interno della sua cucina Zeste. Ti è rimasta la curiosità del perché si chiamasse “firriato”? Una nostra guida ti racconterà la sua storia.

Visualizza il nostro book de il firriato di Villafranca

Evento in programma

I-Design 2017 | Domenica 19 Novembre 2017 | 09:00 – 13:30

79,00

20 disponibili

  • Durata complessiva

    2 ore

  • Orari

    9:00 – 13:00 / 16:00 – 18:00

  • Tragitto

    Circa 1.0 km

  • Punto di partenza

    Piazza Calstelnuovo

  • Punto di arrivo

    Via XX Settembre angolo via Siracusa

  • Numero partecipanti

    Il tour parte da un minimo di 4 persone ad un massimo di 50

Per info e prenotazioni

I nostri tour

© Copyright 2019 - We Liberty